Come Modificare il Tema WordPress

Ciao e ben tornato sul mio blog, e se questa è la tua prima volta, allora, benvenuto!

Ho voluto scrivere questo tutorial WordPress, se cosi possiamo chiamarlo, visto la sua semplicità, per dar a tutti la possibilità di modificare il tema WordPress rendendo più bello e dal look professionale il tuo sito. Anche se questo tutorial lo definisco semplice, non è per nulla scontato. Infatti, la stragrande maggioranza di siti web e blog realizzati in WordPress si presentano con il tema base *Twenty Sixteen però, come dicevo prima, se vuoi realizzare un sito o un blog dal look professionale devi per forza imparare ad utilizzare i temi dedicati al CMS più famoso al mondo. Impara come modificare un tema WordPress.

*Twenty Sixteen è un tema di WordPress preinstallato, quindi molto popolare, con una testata orizzontale e una barra laterale destra opzione che funziona perfettamente per blog e siti web.

Quindi se vuoi che il mondo dietro le quinte del web sia sempre più bello comincia insieme a me ad abbellire quella parte del web sotto il tuo controllo, impara a modificare il tema per Wp. In questo articolo ti dirò i 4 passaggi  modificare un tema WordPress. Scopriamo insieme come modificare il tema di un sito WordPress .

Come Modificare il Tema WordPress

Modificare un tema WordPress potrebbe sembrare una cosa difficile ma non così troppo, infatti puoi modificare il tema da solo e cambiare l’aspetto del tuo sito. Bisogna solo prendere le giuste precauzioni e impegnarsi un po’. Infatti, è proprio come ho detto. Per modificare un tema WordPress non devi essere un programmatore. Ti basterà seguire passo passo questa guida che nella quale ti spiegherò come fare le modifiche ad un template.

Ovviamente se già hai dimestichezza con i linguaggi html, CSS, php ed il sistema WordPress sarai molto avvantaggiato e potrai spingerti anche oltre le semplici modifiche del tema ma avrai la possibilità di realizzare una vera e propria customizzazione. Così da ottenere un blog o sito web completamente personalizzato da un aspetto unico e dal design originale.

Impara come modificare un Template WordPress in 4 mosse:

Modificare un titolo di una pagina WordPress è semplice come bere un bicchiere d’acqua. Ok… ma se sei nel deserto e non hai acqua e bicchiere non è poi cosi semplice vero? 

Infatti, bisogna avere e conoscere sempre gli strumenti giusti. Avere una borraccia con un tappo a forma di bicchiere ci aiuterebbe un sacco. Ci siamo ecco le 4 mosse per modificare un tema WordPress:

  1. Essere in possesso della user e passeword per accedere alla Dashboard WordPress. Per accedere devi digitare dopo il tuo-nome-di-dominio.it/wp-admin/
    non hai ancora un nome di domino? puoi leggere, assolutamente, questa guida su come scegliere il tuo nome di dominio perfetto o quasi. (immagine)
  2. Se vuoi puoi modificare l’aspetto del tuo sito web senza toccare il codice ma istallando un nuovo tema

Come scegliere un tema per WordPress e cambiare l’aspetto del sito

Approfitta di questo strano periodo a casa per migliorare il tuo sito web, ti lascio questo articolo nel quale spiego perché non si dovrebbe smettere di Fare SEO durante la pandemia.

Hai già messo in sicurezza il tuo sito tema di WordPress? allora puoi cominciare a modificare il tema. Segui questi semplici passaggi:

Scegli il tuo tema tra quelli messi a disposizione gratuitamente dalla sezione temi di WordPress. Per visionare tutti i template gratuiti basa andare con il mouse a cliccare la voce ASPETTO / Temi come ti mostro nell’immagine qui sotto.

tema wordpress
aggiungere un tema wordpress

Sicuramente troverai qui il tema che più si addice al tuo blog, la tua scelta sicuramente dipenderà dai tuoi gusti personali ma tieni presente il tuo target ed il tuo obiettivo. Nella scelta di un template dovresti far molta attenzione alla usabilità del tema, e pensare come il tuo target di riferimento potrebbe reagire alla vista del tuo nuovo sito web o blog. Perché ti dico questo, perché la maggioranza delle persone che vogliono cambiare l’aspetto del sito, si lasciano trascinare dalle emozioni personali; Quando senti o poni a te stesso una frase del genere, chiudi tutto e prenditi una pausa: “scelgo questo tema perché mi piace molto” oppure “guarda che belle immagini questo” o peggio “ma si uno vale l’altro, istalla il primo che ti capita”  Non si sceglie per questo un template!! Allora sei curioso di sapere come scegliere un tema per WordPress questi sono gli aspetti principali sul quale ti dovrai concentrare per arrivare alla scelta che cambierà l’aspetto del tuo sito.

  • A cosa ti servirà? vuoi costruire un sito web? aprire un blog? creare una landing page?
  • Target di riferimento. Conosci già i tuoi lettori/clienti? punta sulla maggior parte di loro scegli in base al Sesso, età, professioni
  • Assicurati che sia responsive e Mobile First specialmente se vuoi fare un blog
  • Cerca il più possibile di trovare un tema che non sia lontano dalla tua visione generale, per cercar di far meno modifiche possibile e cerca un Thema che supporti la maggior parte dei plugin più famosi e necessari per il funzionamento corretto del sito. Plugin come elmentor, contact form 7, ActiveCampaign hanno bisogno di temi stabili e sempre aggiornati.
  • Se vuoi fare il salto di qualità allora ti consiglio di acquistare un tema a pagamento magari su themeforest a me piace questo perchè è praticamente perfetto sia per la realizzazione di siti web, e-commerce e blog WordPress.

Come installare un tema WordPress

Come istallare un tema wordpress
Come installare un tema wordpress

Quando acquisti un teme di solito è incluso anche il Child, ma se stai usando un template gratuito allora avrai bisogno di creare un template Child.

Se hai scelto di installare un tema gratuito per WordPress allora potresti aver bisogno di creare un tema secondario se è quello che vuoi allora vai avanti nella lettura, infatti nel prossimo paragrafo ti dirò come farlo passo passo.

Scarica il tuo tema WordPress

Cliccando su Aspetto / temi si aprirà un area di gestione ed a questo punto puoi scegliere se caricare un tema a pagamento o istallarne uno gratuito.

istallare tema wordpress
installare tema wordpress
Installare tema wordpress

dopo che hai caricato il tuo template, puoi cliccare su Anteprima in tempo reale e se ti piace allora clicca su Attiva per vedere online il tuo nuovo template.

Attivare tema child WordPress
Attivare tema child WordPress


Creazione di un tema Child per WordPress

Creazione di un tema Child per WordPress
Creazione di un tema Child per WordPress

Un tema child di WordPress è un tema secondario in gerarchia che è utile per cambiare l’aspetto del tema e aggiungere nuove funzioni senza alterare il (principale) tema genitore.

Cosa ti serve per creare un tema Child

Per creare un nuovo tema in WordPress dovrai innanzi tutto avere alcuni accessi amministratore sia al tuo pannello di controllo worpdress che un accesso FTP al tuo server, se non ce li hai ancora richiedili al tuo host server provider, ne avrai bisogno. Accedi in FTP alla tua area di lavoro server, se vuoi scaricare FileZilla è quello che uso an che io, ma puoi usare quello che preferisci.

  • Accesso amministrativo alla dashboard /Wp-admin
  • Accesso alle cartelle del tuo server (consigliato in FTP)
  • Editor di testo (blocco note, pages, o se professionisti dreamweaver)

Per accedere tramite ftp al tuo spazio hosting dovrai quindi avere le seguenti informazioni

  • Host Name
  • Utente
  • Password
  • Numero Porta ( a volte è richiesta)

Se hai scelto d’usare filezilla avrai una schermata uguale a questa quando vorrai connetterti al tuo server, ma comunque sono tutte pressoché uguali o molto simili quindi questo passo del tutorial potrebbe essere generalizzato su tutti i software usati per connettere il tuo sito web al server. Una volta fatto l’accesso avrai di fronte tutte le cartelle presenti sul tuo Server web.

Come si crea un tema Child
Come si crea un tema Child

Dopo che hai inserito tutte le credenziali richieste e cliccato su connetti, come vedi nell’immagine qui sopra, se tutto è andato bene ti troverai all’interno del tuo server dove potrai caricare i tuoi file, o modificarne il contenuto a tuo piacimento. Dove installare il tema Child? semplice, dove si trovano tutti i temi di WordPress, per fare un esempio pratico supportato anche da un’immagine ecco dove copiare il un Child di Wp:

nomedeltuodomino/public_html/wp-content/themes/nome-child 

Al suo interno troverai o dovrai creare questi file. Per farlo correttamente ti rimando a questo articolo cosi da farti vedere passo passo cosa mettere dento ogni singolo file per creare il tuo primo Child.

Tema child di wordpess
Come creare un tema Child di wordpress

 

Come aggiungere Bootstrap a WordPress

Bootstrap è un open source toolkit per programmare in HTML, CSS e JS. Usando Bootstrap puoi creare rapidamente prototipi delle tue idee o costruisci la tua intera applicazione web con le variabili Sass, il sistema di griglia responsive, i numerosi componenti predefiniti e i potenti plug-in basati su jQuery.

Se invece il tuo sito web è realizzato in WordPress ti starai facendo questa domanda: Bootstrap può essere usato con WordPress? La risposta è chiara, SI puoi usarlo ed istallarlo in totale sicurezza, per questo segui questa facile guida pdf.

Come utilizzare Bootstrap su WordPress

Inizia con Bootstrap, il framework più popolare al mondo per la creazione di siti responsive, mobile-first, con BootstrapCDN e una pagina iniziale modello.

Come inserire bootstrap in wordpress

Come modificare un tema WordPress

Come inserire Bootstrap in un tema WordPress

Ho scritto questa Guida su come inserire Bootstrap in WordPress perché non ho trovato nulla di simile su Google, solo video o complessi tutorial in inglese. Adesso ti do l’opportunità di rendere più facile il tuo lavoro di modifica WorpPress; Infatti, puoi scaricare gratis l’ebook o la guida PDF, cosi da averlo sempre a portata di mano per consultarlo comodamente sul tuo Device. Vuoi scaricare la guida passo passo “Come inserire Bootstrap in un tema WordPress”?


Per scaricare Bootstrap dal sito ufficiale clicca su Download Bootstrap ora. Se invece vuoi installare sul tuo sito html questo CSS e JS puoi usare la versione online, senza bisogno di scaricare alcun file e caricarlo sul tuo server: semplicemente copia ed in colla il codice BootstrapCDN


Quale hosting scegliere

Bravo! se sei arrivato fin qui sei già alla metà dell’opera. Non tutti gli spazi hosting sono uguali ed il tuo sito ha bisogno di uno come questo che sto usando io. Ti spiego perché.

WordPress è basato sul suo database, senza il quale non potrebbe esistere. Infatti se vuoi installare un CMS e pubblicare il tuo sito web devi creare un database WordPress.

Innanzi tutto devi sapere che ogni azione che compierai sul tuo sito verrà registrata sul database WordPress.

Se carichi una immagine, cambi un colore, scrivo un testo, inserisci un video, crei un nuovo form contatti o qualsiasi altra azione sarà registrata nel database. Quindi cosa vuol dire? Questo significa che la tua homepage, come tutte le altre pagine, post ed elementi del tuo sito, per esistere e vedersi a monitor come l’utente finale le vede, dovrà interrogare il database! Wow che fatica. E sì, è davvero una fatica per il sistema CMS ed è questo il motivo che mi ha spinto a scegliere un hosting performante come questo che sto usando in questo momento e devo dire che i risultati sono nettamente migliorati, se sei interessato a conoscerli ti rimando a questo articolo.


Un ultimo consiglio, per quanto riguarda i piani di hosting VPS vorrei farti leggere questo articolo su come scegliere un Hosting per il tuo blog wordpress 

2 pensieri riguardo “Come Modificare il Tema WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Iscriviti gratis alla mia community
scopri tutti i miei suggerimenti sul digital marketing e molto altro.


>>