Come creare un blog WordPress: guida passo passo per fare un blog di successo

Creare un blog WordPress e come renderlo di successo

In questo guida ti dirò passo passo come creare un blog WordPress e cosa fare per migliorarlo. Voglio dirtelo subito: fare un blog è semplice, ma crearne uno di successo è molto più impegnativo. In questa guida ti dirò in che modo fare un blog con WordPress e trasformarlo in un progetto web di successo. Prima di passare alla parte pratica capiamo bene cos’è una blog e se ne abbiamo veramente bisogno.

indice dei contenuti

 Perché avere un blog e la sua utilità

In questa guida scoprirai passo passo come crearne uno con WordPress e renderlo di successo

Tutti sappiamo cos’è un blog; perché avere un blog e a cosa serve? diciamolo subito. I blog sono utili per diversi importanti fattori, il primo fra tutti è quello di aumentare la visibilità nei risultati dei motori di ricerca (SEO). La la vera utilità di un blog non è solo quella di migliorare il posizionamento nei motori di ricerca ma quello di generare contatti attraverso la leads generation, fare branding e aumentare il fatturato. Quindi, monetizzare è un fattore importante ma non indispensabile a volte si scrive per il solo scopo del piacere di scrivere e sapere che c’è qualcuno che ci legge. Scopriamo di più.


Perchè Fare Blogging?

vuoi fare il blogger per passione o per lavoro?

Il motore di tutto è la tua passione, ti piace leggere e la scrittura è una tua passione e sei felice di comunicare agli altri quello che conosci. Ottimo, allora se non lo hai già fatto ti consiglio di aprirne uno! Avere un blog è facile davvero e per fino economico, anzi per iniziare puoi ottenere un blog gratis! ti dirò avanti come aprire un blog gratis. Vuoi ancora sapere perché avere un blog? Per passione e voglia di comunicare con gli altri quello che fai tu o la tua azienda, perché lo richiede il mercato.

Perché avere un blog significa avere un potente mezzo di comunicazione per il web marketing. Quindi se ancora ti stai chiedendo perché avere un blog la risposta è perché è indispensabile per il business online.

Esempi di alcuni blog di successo

Tra un attimo ti mostrerò alcuni blog di successo che hanno cambiato la vita di tante persone contribuendo a renderle popolari. Ormai tutte le più grandi aziende al mondo usano questa forma di comunicazione sul web perchè hanno capito la potenza di un blog per il web marketing aziendale. Tra le categorie più popolari troviamo: fashion blogger, travel blogger, food bloggertecnologia, gaming online ed i personal blogger come questo sul quale stai leggendo il post. Se la tua categoria è travel blogger, leggi allora come creare un blog di viaggi e guadagnare viaggiando.

Se hai deciso di lavorare facendo blogging, hai scelto di metterti in gioco, prima di tutto pensa su cosa vuoi scrivere. Fammi sapere qual’è la tua categoria preferita o il tuo qual’è il tuo target di riferimento scrivendolo qui sotto nei commenti!

Adesso che hai capito se vuoi davvero averne uno tutto tuo sul quale scrivere, allora possiamo passare alla parte pratica. vediamo nei prossimi paragrafi come creare un blog più da un punto di vista marketing che tecnico.

 Come fare un blog da zero con WordPress

In fondo a questo paragrafo, trovi, la guida come fare un blog da zero usando WordPress; In questa guida ti guiderò passo passo affinché tu possa aprire un blog gratis per sempre, mettendo in atto tutte quelle tecniche per migliorare il tuo blog aumentare le visite e generare contatti.

Anche io sono partito da zero, se vuoi conoscere com’è andata la mia esperienza da blogger aggiungo due righe in più per conoscerci meglio. Prima di scrivere questa Guida “Come creare un blog WordPress” ho creato decine di micro blog per me stesso molti dei quali li ho chiusi nel giro di un anno o abbandonati. Perché? sono stato mosso da un idea che credevo vincente ma senza però fare i conti col mercato e senza fare un piano strategico. Cosa ho sbagliato in passato? questi sono cinque errori da evitare per chi apre un blog e che io ho commesso in passato:

Istallare un blog WordPress è semplice, sviluppare un blog di successo è più complesso.

Contattami per un qualsiasi consiglio su come migliorare il tuo blog o sito WordPress.


Dagli errori ho imparato. Infatti, chiudere la maggior parte dei weblog che non attiravano gli utenti mi ha dato la possibilità di concentrare le energie su quelli più frequentati. Ne ho mantenuto solo tre online ed uno è questo sul quale stai leggendo.

Domanda offerta, La regola di ogni business è valida anche quando si crea un sito, deve soddisfare domanda.

A questo punto vi dico la verità: La passione della scrittura non basta, ci vuole un pubblico di lettori interessati ai contenuti, quindi tanti visitatori. L’anima di un blog sono i contenuti e le persone che li leggono, un blog che non viene visitato da migliaia di utenti va chiuso, ma non preoccuparti, puoi aprire un blog facilmente, questa volta, creando una pianificazione di successo.

Come creare un blog gratis per sempre

Se è la prima volta che consideri l’idea di creare un blog gratis allora ti consiglio prima di provarne a crearne uno gratis e se la cosa ti piace scegliere più avanti di investire nella creazione di un qualcosa più strutturato. Esistono diverse piattaforme che ti permettono di aprire un blog gratis per sempre come apri un blog con blogger, Wix, weebly.com ma vorrei concentrarmi su quello che il 35% dei blogger di tutto il mondo considerano il migliore: WordPress. Dunque, vediamo come aprire un blog gratis su WordPress.

creare un blog wordpress

Innanzi tutto bisogna chiarire che esistono due tipi di WordPress: uno è il wordpress.com o wordpres.org; il primo lo puoi istallare direttamente online senza alcun bisogno di acquistare server o dominio e sei subito pronto ad aprire il tuo blog. Invece se scegli una soluzione professionale allora ti consiglio sicuramente wordpress.org da cui puoi scaricare il sms da istallare sul tuo server; se vuoi in questo articolo trovi alcuni consigli per scegliere un hosting WordPress e le caratteristiche che deve avere per garantire velocità e prestazioni elevate.

Aprire un blog gratis su wordpress.com è semplicissimo e puoi istallarlo in 4 semplici passaggi come puoi vedere in questa mini guida in pdf prima d’istallare wordpress.com spero siano molto esplicative e d’aiuto al tuo progetto.

 

Come fare un blog WordPress partendo da zero

Come fare un blog WordPress e cosa fare per migliorarlo, aumentare le visite e generare contatti; non aver paura, partiamo da zero. In questa nuova guida analizzeremo passo passo Come aprire un Blog e di cosa hai davvero bisogno. Mettiti comodo, adesso c’è bisogno di tanta concentrazione.

attualmente il 35% dei siti web usa WordPress quindi è sicuramente un CMS che da tante soddisfazioni. Se vuoi creare un blog wordpress gratis qui puoi istallarlo in 10 minuti, non hai bisogno di gradi competenze tecniche, solo qualche consiglio per esempio su come modificare la meta description, il titolo e qualche consiglio SEO.

 

Come fare un Blog di successo 

Se vuoi fare le cose fatte bene, allora bisogna iniziare dalla base; una base solida è quello che serve ad un blogger per fare un blog di successo. I sogni restano solo sogni se non si hanno gli strumenti giusti per trasformarli. Facciamo allora una sintesi di cosa ci serve per creare un blog WordPress e in quale modo muoverci per renderlo di successo.

  • Hosting wordpress veloce
  • Scrivere appagando la domanda di mercato e non solo per sé stesso.
  • Scrivere articoli di alto valore e in maniera costante
  • Usare strumenti di analisi SEO
  • Preoccuparsi del coinvolgimento utenti
  • Avere una strategia di Web Marketing

Passo 1: Scegli un Hosting WordPress veloce

La tua base di partenza è il tuo Hosting web, se devi affrontare questo viaggio, scegli il miglior hosting WordPress disponibile sul mercato ad un giusto prezzo. Investendo una cifra inferiore a 4 euro al mese potrai fare molte cose dal suo pannello di controllo e ottenere tante soddisfazioni! Se vuoi approfondire il discorso sull’hosting perfetto per WordPress ed i motivi che mi hanno portato a cambiare hosting puoi leggere questo mio articolo miglior hosting 202o se vuoi acquistarlo al 65% di sconto allora questo è il link dove potrai scegliere su SiteGround diversi piani hosting perfetti per WordPress, se vuoi davvero migliorare il tuo blog, parti da qui, scegli il più adatto per te.

Passo 2: Come Scegli un nome di dominio

Scegliere il nome di dominio non è semplice ma è importante

Quando decidi di acquistare un nome di dominio dovrai saperlo scegliere, hai già letto come scegliere un nome di dominio efficace?

Le cose che vi sto per dire sono basate su una esperienza di circa vent’anni di registrazioni di nomi di dominio e creazione di siti web, oltre alle più recenti conferme che mi hanno dato i corsi SEO che ho seguito.

il nome di dominio dev’essere facile da ricordare e mirato al tipo di utenti che si vuole portare verso questo sito web.  Per esempio, se si vogliono raggiungere clienti di lingua italiana, con una bassa conoscenza delle lingue straniere e con un livello medio d’istruzione, allora, dovrai evitare nomi inglesi o in altre lingue (tranne parole d’uso come comune tipo Ok, thankyou, hello, computer, phone, smart ecc)

Prima di scegliere il tuo nome di dominio, fai un test sul campo. Quindi, prova a dirlo ad un pò di persone intorno a te, se quando pronunci il nome gli altri ti risponderanno: cosa? eh? non ho capito.. puoi ripetere? allora cambia nome probabilmente non è quello che ti serve.

Il secondo test per scegliere un nome per il tuo sito web, la scrittura: Prova a farlo scrivere e se lo scrivono sbagliato allora o non sanno scrivere o il nome non è quello giusto. In un nome di domino personalmente eviterei le consonanti come Y, J W, K, X,H (muta) nei casi che si possano evitare ovviamente Yahoo ha fatto il successo che ha fatto proprio per il suo nome (ma erano altri tempi)

Il tuo nome di dominio deve piacere innanzitutto alle persone a cui ti vuoi rivolgere, e poi ovviamente, anche a te. Vuoi sapere come faccio a trovare un nome di dominio? Guardo i concorrenti, cerco sinonimi, errori ortografici, acronimi oppure quei nomi inglese quelli facili però, e qualche volta è carino giocare con la radice consonantica.

Quando Scegli di registrare un nome di domino ricordati che molti hosting lo offrono gratis compreso nel piano hosting annuale che può costare tra le 30 e le 70 euro circa, dipende dal tipo di piano. Io ho acquistato un piano starter e mi trovo molto bene questo è il link coupon di SiteGroung per ottenerlo al 60% di sconto

nome di dominio gratis

Cosa fare, ancora per migliorare il tuo blog

  • Avere una strategia di web Marketing
  • Aumentare le visite al blog
  • Generare contatti sul blog
  • Far in modo che i tuoi lettori ritornino
  • migliorare il coinvolgimento
  • migliorare la qualità del testo
  • scegliere un hosting WordPress veloce

Scrivere appagando la domanda di mercato e non solo per sé stesso

Se sei arrivato fin qui a leggere Sono sicuro che sei una persona a cui piace la lettura stai leggendo qualcosa per imparare a scrivere No non per imparare a scrivere ma per scrivere meglio per trovare l’argomento giusto per attirare la curiosità del lettore.

Se ti piace scrivere è la mossa giusta da fare Apri il tuo blog personale è comincia scrivere delle tue passioni Fai solo attenzione agli argomenti che scegli infatti cerca di Far coincidere sempre la tua passione con quella degli utenti che puoi raggiungere attraverso il tuo blog.

E’ molto importante per migliorare il tuo blog, scrivere in maniera consapevole quindi, conoscere la struttura di un post, far in modo che venga raggiungano dagli utenti attraverso le ricerche sul web ed inoltre utile ad aumentare il coinvolgimento dei lettori.

Scrivere articoli di alto valore e in maniera costante

Quando decidi di scrivere un nuovo articolo sul tuo blog personale o Blog aziendale bisogna essere i più professionali possibili. Non dimenticarci mai che stiamo parlando al nostro target quindi possiamo essere diretti quindi avere una forma più amichevole. Ma la cosa importante è scrivere articoli di valore e cioè avere dei contenuti che possano offrire ai nostri lettori qualcosa di molto utile, magari delle informazioni che non hanno trovato su gli altri Blog.

Coinvolgere i lettori

Bisogna sempre preoccuparsi del coinvolgimento dei tuoi lettori; se decidi di scrivere un articolo sul tuo blog, allora, prendi il tuo tempo, fai delle ricerche e poi dai delle informazioni corrette; Un articolo è di valore anche quando la parola chiave che l’utente ha cercato corrisponde ai contenuti della pagina, cosi puoi dargli le info che cerca. Oltre al coinvolgimento degli utenti, bisogna che dai molto spazio alla forma del testo; il testo del tuo articolo dovrà essere leggibile e scorrevole.

cerca di essere semplice e con frasi brevi, di massimo 30 parole, e dai al lettore le informazioni che stava cercando. Offri quel qualcosa in più rispetto agli altri blog potenziali concorrenti.

In questo paragrafo abbiamo capito che un articolo di valore pubblicato sul nostro blog sicuramente ci porterà molti più visitatori al sito rispetto a dieci post scritti male o di basso valore. Un blog scritto bene quindi aumenterà il numero di visitatori ma anche i tempi di permanenza sul sito e la fiducia nei lettori. Se gli utenti che visitano il tuo sito si fidano di te, sicuramente torneranno a trovarti sul tuo blog per leggere i tuoi altri articoli; infine avrai la possibilità che il tuo articolo venga re-postato su altri blog (creando un Backlink verso il tuo sito) e condiviso sui loro social cosi da darti una maggiore visibilità.


 

Non fare tutto da solo, lasciati aiutare

Scrittura professionale di un articolo ottimizzato SEO.
I
nizia a fare content marketing per il tuo blog nella maniera giusta con il supporto di un copywriter professionista.

Richiedi il tuo articolo

se vuoi imparare di più leggi questo articolo Come scrivere per il web. Per qualsiasi consiglio contattami

 


La strategia di web Marketing per un sito di successo

Avere una strategia di web marketing è indispensabile. Come un marinaio prima di affrontare il mare e cominciare a navigare verso il largo si attrezza e controlla tutto anche tu, prima di avventurati per mari aperti devi aver chiaro la tua strategia di web marketing, il tuo punto di partenza, la tua via di fuga, il tuo punto d’arrivo, l’attrezzatura e tutto il necessario di cui hai bisogno.

Come dicevamo prima un blog si base sul traffico che riceve, un blog senza traffico è un blog che non ha molto motivo d’esistere. quindi per prima cosa dobbiamo conoscere come aumentare il traffico sul blog cercando di ricevere ogni giorno più visite. Scopriamo insieme in breve come aumentare le visite al blog.

Se sei un web designer alla ricerca d’informazioni utili a migliorare il tuo blog ti consiglio la lettura breve questo articolo che parla di una strategia di Web Marketing per Aumentare le Visite al Tuo Sito WordPress in 7 mosse

Aumentare le visite

Per aumentare le visite al blog bisogna seguire una strategia digital marketing bene definita e seguire passo passo questa strategia sul tuo sito: assicurarsi che il tuo hosting sia capace di sopportare un traffico maggiore e che se il numero di visitatori sul tuo sito aumenti non faccia rallentare le prestazioni del tuo sito web cosi da far scappare via gli utenti che non sono disposti ad aspettare più di 5 secondi l’apertura della pagina. Se stai cercando una strategia vincente questo articolo può aiutarti per far aumentare le visite al sito WordPress . Esiste una strategia di marketing davvero potente e cosa non da poco che funziona veramente per aumentare le visite al tuo blog WordPress.

Per aumentare il traffico web

Scrivi contenuti di qualità e se non hai tempo di scrivere articoli ottimizzati ed originali per il tuo sito web allora affidati a qualche copywriter professionale che lo faccia per te, pubblicando almeno 3 articoli al mese e tenere aggiornato i contenuti del sito web almeno una volta al mese per veder aumentare il traffico.
Quando scriverai i contenuti non pensare di scrivere un articolo al solo scopo di aumentare il traffico del tuo sito, ricercando le parole più complicate ed i sinonimi più eccitanti da leggere ma scrivi in modo semplice, come se parlassi con un amico senza esagerare troppo nel linguaggio.

Hai una conoscenza di base SEO? Se conosci il seo sei già fortunato, questo articolo potrà aiutarti per migliorare il posizionamento del tuo blog sui motori di ricerca, come dice un mio caro amico Blogger “a un miglior posizionamento corrisponde un maggior traffico web”.

Aumentare le visite web al tuo blog può diventare molto più semplice se si applica un metodo, che ho riassunto in 7 punti chiave per aumentare il traffico al tuo blog.

 

Un blog, come dicevamo prima, ha tra le sue utilità quella di essere un forte strumento per la leads generation. Infatti, il blog serve per dare delle informazioni utili al lettore gratuitamente, come sto facendo io in questo momento; poi sarà il lettore a decidere se le informazioni ricevute sono state tanto utili da spingerlo a seguirti. Come generare contatti sul blog? possiamo creare una newsletter dove inviare email, nuovi articoli e codici coupon riservati agli iscritti. Inoltre, per generare contatti sul blog possiamo pubblicare un ebook che il suo valore valga molte volte di più la email che il lettore ci lascia per scaricarlo gratis.

Far in modo che i tuoi lettori ritornino

offri un valido motivo per tornare attraverso Newsletter, offerte personalizzate, nuovi contenuti di valore

Abbiamo visto che l’iscrizione alla newsletter è efficace per invitare i nostri lettori a tornare sul blog; offerte dedicate, nuovi articoli sono un ottimo motivo per tornare a leggere sul blog. Non basta, il lettore torna sul sito se ha avuto una prima esperienza positiva.

Offri dei contenuti importanti e diversi da quelli che sono già presente sul web, o comunque cerca sempre di dare quel di più che i tuoi lettori si aspettano. Non dimenticare di Fare SEO sui contenuti video è molto importante che tu riesca a raggiungere i tuoi utenti da più canali. In fine ma non per importanza, cerca di pubblicare immagini coinvolgenti sui social e di qualità; leggi questo articolo se non sai come modificare una foto e renderla dal look professionale.

Perchè i lettori dovrebbero tornare?

Vediamo di cosa si tratta e come si può fare in modo che i lettori ritornino a leggere gli articoli sul blog. Pensa a te stesso quando navighi su di un qualsiasi sito web, di sicuro non piacciono i siti lenti, quindi bisognerà che velocizzi il tuo sito web il più possibile. Inoltre bisogna limitare l’uso dei Popup per non disturbare il lettore, magari fai aprire i popup solo dopo alcuni secondi d’inattività sulla pagina, oppure alla chiusura di una pagina, e comunque sempre con discrezione e non più di una volta o due.

Adesso che hai imparato come creare un blog di successo, dai spazio ai contenuti . Se vuoi che un lettore torni a leggere il tuo blog devi offrire dei contenuti di qualità, non basta scrivere un post bisogna saperlo scrivere e se non si ha il tempo ci si può affidare a copywriter di professione. A volte anche io scrivo per gli altri se ti piace il modo in cui scrivo contattami attraverso il form contatti e richiedi il tuo articolo su questo.


Compila il form e Scarica la guida “Come Fare SEO nel 2020” gratis in formato PDF!


 

Come Scegliere il miglior Hosting per WordPress

Scegliere un hosting veloce e che abbia un’assistenza in lingua italiana è il primo passo per portare il tuo wordpress verso il successo. Affidarmi al miglior hosting per wordpress è stata la mia scelta migliore del 2020 perchè mi ha fatto scalare le serps di google e offrire una user experience migliore ai miei lettori. Di sicuro questo è il miglior hosting anche per quest’anno 2020.

SiteGround hosting

SiteGround offre diversi piani hosting e tutti possono registrarsi facilmente, sono felice di poterti offrire il servizio scontato del 60% registrando al piano hosting per wordpress


Se ti è piaciuto questo articolo su come creare un blog, fammelo sapere lasciando un commento qui sotto ed se vuoi aiutarmi condividi questo articolo sul tuo social.
“Un sito è inutile se non puoi trovarlo facilmente” Francesco Monaco

11 pensieri riguardo “Come creare un blog WordPress: guida passo passo per fare un blog di successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Iscriviti gratis alla mia community
scopri tutti i miei suggerimenti sul digital marketing e molto altro.


>>